Vino Spumante Dolce Moscato

Lavorazione

Dalla pressatura soffice, dei interi di uva moscato si ricava il mosto fiore che, chiarificato e travasato, viene fatto fermentare in vasche di acciaio ad una temperatura di 18 °C. Dopo alcuni giorni dopo un brusco abbassamento della temperatura viene bloccata la fermentazione per il — un buon tenore di zuccherino. la primavera successiva, il vino ottenuto viene fatto rifermentare per un periodo compreso tra i 30 e i 90 in seguito viene microfiltrato ed imbottigliato.

Caratteristiche

Vino dal classico colore oro chiaro con la caratteristica spuma cremoso ed elegante, profumo fresco, intenso floreale, con sentori di fiori bianchi, salvia e camomilla. In bocca è fresco, piacevolmente dolce, e con — gradevoli note di di frutta matura. servito ad una temperatura di 8 °C, ben accompagna la frutta fresca, la pasticceria secca, le crostate e dessert al cioccolato.