Barbera OP Doc Vigna ” Grignolati “

Lavorazione

La vinificazione ha inizio con la diraspapigiatura  per poi procedere alla fermentazione alcolica. Passati circa 12 giorni, si estrae il vino fiore che sarà la base Grignolati. Dopo almeno due travasi, si permette alla fermentazione malolattica di portare l’affinamento del vino, che il barbera completerà in barriques di legno francese di 2° e 3° passaggio per 6-12 mesi. dopo una leggera stabilizzazione a freddo, viene filtrato ed imbottigliato.

Caratteristiche

Grande vino dal caratteristico colore rosso brillante. Al naso è intenso sentore di marasca e mora. Al palato si presenta corposo e strutturato, caratterizzato da una morbida tannicità associata ad una leggera acidità. Temperatura di servizio: 18 °C, stappare la bottiglia un’ora prima del consumo e versare il vino in un decantier, servire in ampi bicchieri al fine di permettere un’adeguata ossigenazione. Ideale con primi piatti strutturati (risotto alla milanese o di funghi), è un ottimo abbinamento a cibi saporiti, cacciagione in — ed arrosti di pollame nobile (faraona e oca).